Blog

Latest Industry News

AUDI Q8: L’OTTAVA DIMENSIONE DELL’IMMAGINAZIONE

  • News
  • Commenti disabilitati su AUDI Q8: L’OTTAVA DIMENSIONE DELL’IMMAGINAZIONE

AUDI Q8

Immaginate la sportività di un coupé unita al carattere di un SUV con tecnologia Audi…la nuova Audi Q8 nasce proprio con lo scopo di coniugare alla perfezione questi due mondi: lo stile delle eleganti coupé dai 4 anelli e la versatilità dei sui SUV più all’avanguardia.
L’Audi Q8 non è solo una macchina, è molto di più…è un salto in un’altra dimensione, dominata dal dinamismo e della raffinatezza.
Il legame con il passato è tuttavia ancora presente: il design sportivo infatti richiama le caratteristiche dell’originale Audi quattro.
Le peculiarità che contraddistinguono l’Audi Q8 sono legate inequivocabilmente all’esperienza di guida e ai sistemi di assistenza.

 

L’Esperienza di Guida di Audi Q8

 

AUDI Q8

 

L’esperienza di guida che l’Audi Q8 vuole trasmettere è sicuramente quella di una guida sportiva, nonostante le dimensioni notevoli della vettura: quasi 5 m di lunghezza (4,99 per la precisione), 2 m di larghezza e 1,7 m di altezza con una capacità di bagagliaio che raggiunge i 605 l.

Alcune delle caratteristiche che la definiscono sono legate certamente al suo differenziale, all’assetto, allo sterzo, all’illuminazione e alla tecnologia di cui predispone:

Il differenziale centrale meccanico garantisce una migliore trazione durante il trasferimento delle forze all’assale anteriore e posteriore, con un rapporto di 40:60 (di serie). Se risulta necessario inoltre sposta la maggior parte delle forze sull’asse con la trazione migliore e questa capacità, unita all’assetto

 

  • rialzato della vettura (altezza da terra di 254 mm) e al suo sistema di assistenza alla discesa si traduce nella sua capacità di proseguire il percorso verso terreni non asfaltati;
  • L’assetto con regolazione degli ammortizzatori è di serie, mentre le sospensioni pneumatiche adattive sono un optional sia per la configurazione “Comfort” sia per quella “Sportiva”, questo consente di regolare l’altezza della macchina da terra con un’escursione che raggiunge i 9 cm;
  • Lo sterzo progressivo presenta un rapporto di sterzata più diretto con il girare del volante. Oltre a questa tipologia di sterzo Audi propone anche l’opzione di sterzo integrale, che consente di ruotare le ruote posteriori fino a 5° in senso opposto rispetto a quelle anteriori, per aumentare l’agilità della vettura a basse velocità e nello stesso senso per aumentarne la stabilità a velocità elevate;
  • I proiettori a LED di serie illuminano la strada come se fosse giorno, senza però abbagliare i veicoli che precedono o seguono la vettura, e senza sovra-esporre a illuminazione i segnali stradali. Questo è reso possibile grazie a una tecnologia innovativa sviluppata da Audi. I fanali possono inoltre essere arricchiti dalla tecnologia LED HD Matrix (disponibile come optional. Le diverse funzioni di illuminazione possono essere attivate dal proprietario anche dall’esterno grazie all’app myAudy, scaricabile comodamente sul proprio smartphone;

La tecnologia “mild hybrid” conferisce la massima efficienza e i vantaggi di un’auto ibrida. L’impianto elettrico primario pari a 48 Volt contiene al proprio interno due importanti moduli tecnologici: una batteria a litio e un alternatore-starter azionato a cinghia, che recupera fino a 12 Kw di potenza su una batteria.

I sistemi si assistenza

 

AUDI Q8

 

L’Audi Q8 è pensata per assistere l’autista sia in contesti urbani trafficati, sia extra-urbani di lunga tratta. I sistemi di cui dispone sono svariati:

  • Adaptive Cruise Assist, tecnologia con il compito di regolare automaticamente la distanza dagli altri veicoli quando si guida ad una velocità compresa tra 0 e 250 km/h;
  • Efficiency Assistant, tecnologia che funziona in stretta collaborazione con il cruise control adattivo, il sistema di navigazione e il riconoscimento basato sulla telecamera dei segnali stradali: la velocità preselezionata si adatta alle condizioni stradali da sola, come la topografia del percorso, i limiti di velocità e il traffico a venire;
  • Crossing Assist, tecnologia in grado di riconoscere il traffico critico di fronte alla vettura e avvertire l’autista sia in modo visivo che uditivo;
  • Lane Change Warning, tecnologia che rileva i confini della corsia mediante una telecamera posta nella parte anteriore del veicolo. Il sistema è operativo non appena la fotocamera rileva i segnali stradali su entrambi i lati della corsia del veicolo, se il veicolo inizia a spostarsi verso uno dei segni di corsia rilevati, le vibrazioni nel volante avvertono il conducente che il veicolo sta uscendo dalla sua corsia. Il sistema è progettato per la guida su autostrade e strade principali e funziona a velocità superiori a 60 km / h, ma non interviene attivamente nella situazione di guida;
  • Curb Warning, l’avviso di marciapiede che grazie alle telecamere a 360° identifica i marciapiedi che rappresentano un rischio per i pneumatici o per le ruote;

L’Audi Q8 è dotata di una centralina zFAS, che ha il compito di ricalcolare ogni diverso modello di ambiente circostante e usarlo per gestire i sistemi di assistenza sopra descritti.

A partire dal 2019 all’interno dell’Audi Q8 sarà presente anche il tanto atteso Remote garage pilot, sistema che guida il SUV dentro e fuori dal garage in completa autonomia, sotto il controllo del conducente

Back to top